'Fermiamo la guerra': anche a L'Aquila il flash mob promosso dai Luoghi delle Donne

2022 04 21 paceGiovedì 21 aprile ore 18 a L'Aquila Quattro Cantoni e in tutta Italia 

“I Luoghi delle donne”, assemblea nazionale delle Case delle donne e delle associazioni femministe italiane, ha indetto per giovedì 21 aprile in tutta Italia un flash mob contro la guerra in Ucraina dal titolo "Dove ci state portando? Fermiamo la guerra". Guarda la gallery. Guarda il video di NoiDonne.

Sono già previsti flash mob:
A ROMA alle 18 a Piazza Trilussa/Ponte Sisto
A MILANO alle 18 a Porta Garibaldi/Piazza XXV Aprile
A TORINO alle 18 a Piazza Castello
A PISA alle 18 alle Logge dei Bianchi A S.DONA’ DI PIAVE alle 18 in centro città
A TERAMO alle 18 in Largo S,Matteo
A COMO alle 18 in Piazza della Pace (già Piazza della Vittoria)
A FANO alle 18 in Piazza XX Settembre …
in aggiornamento

Dal comunicato stampa nazionale:

Alla stessa ora dello stesso giorno, daremo il via a un mailbombing indirizzato alle industrie produttrici di armi che si compiacciono per gli aumenti sciagurati delle spese militari mentre le donne chiedono più salute, più scuola, più welfare.

Continueremo a mobilitarci sempre e sempre, come siamo state costrette a fare a causa delle tante guerre che hanno devastato il mondo negli ultimi trent’anni, per dire che vogliamo pace e libertà per tutte le donne, per tutti i popoli.

Lo diremo, subito, inviando una lettera alle parlamentari, che hanno sostenuto con convinzione la difesa dei luoghi delle donne, per chiedere loro di non cedere alle logiche delle propagande belliciste perché sappiamo che la solidarietà tra donne mette fuori legge la violenza, la combatte ovunque, nelle idee e nelle pratiche. Questi i nostri appuntamenti a breve con la convinzione e la certezza di proseguire nel nostro lavoro di pace fino a che non riusciremo a mettere la guerra fuori dalla storia.

Come avete già letto anche la Casa delle Donne dell'Aquila, che partecipa all’assemblea “I Luoghi delle donne”, ha aderito all’iniziativa e organizza a L'Aquila un flash mob che si svolgerà giovedì 21 aprile alle ore 18.00 ai Quattro Cantoni.

Manifesteremo, come facciamo ormai ogni giovedì al Presidio cittadino per la Pace, vestite di nero, in silenzio e con la bandiera della Pace.

Invitiamo tutte le donne che si riconoscono nel documento a partecipare al flash mob 'Fuori la guerra dalla storia!'

Di seguito il documento “Noi femministe” che accompagna l’iniziativa nazionale, redatto dall’assemblea “I Luoghi delle donne”.

NOI FEMMINISTE VOGLIAMO URLARE LA NOSTRA RABBIA CONTRO LA VIRILITA’ GUERRIERA CHE PORTA LA BARBARIE NELLA STORIA
NOI FEMMINISTE GRIDIAMO CONTRO L’ORRORE DEGLI STUPRI CHE SONO L’ORRORE DI TUTTE LE GUERRE
NOI FEMMINISTE VOGLIAMO DISERTARE LA GUERRA E CREDIAMO CHE DEPORRE LE ARMI SIA L’UNICA SOLUZIONE AL CONFLITTO
NOI FEMMINISTE VOGLIAMO CHE SI AVVII IL NEGOZIATO DI PACE SUBITO
NOI FEMMINISTE CONDANNIAMO L’INVIO DI ARMI PER IMPEDIRE L’ESCALATION DELLA GUERRA E IL BARATRO DEL RISCHIO NUCLEARE
NOI FEMMINISTE VOGLIAMO CHE LA PAROLA TORNI ALL’ONU CHE DEVE RIPRENDERE L’ISPIRAZIONE SULLA QUALE È NATA
NOI FEMMINISTE SIAMO CONTRO L’AUMENTO DELLE SPESE MILITARI E VOGLIAMO RISORSE PER SALUTE, WELFARE E SCUOLA
NOI FEMMINISTE CI APPELLIAMO A TUTTI GLI ESSERI UMANI AFFINCHÉ I CONFINI DEGLI STATI NON SIANO PIÙ LA SOGLIA PER LA MORTE
NOI FEMMINISTE SAPPIAMO CHE COSTRUIRE PONTI TRA I POPOLI E NON MURI E CONFINI È L’UNICA STRADA
NOI FEMMINISTE VOGLIAMO ACCOGLIERE CON LE SORELLE UCRAINE ANCHE TUTTE LE DONNE MIGRANTI FERME AI CONFINI DELL’EUROPA
NOI FEMMINISTE DI VARI PAESI RIFIUTIAMO L’ONDATA DI VIOLENZA PATRIARCALE E BELLICISTA CHE SI STA DIFFONDENDO IN TUTTA EUROPA
NOI FEMMINISTE GRIDIAMO L’ORRORE PER LE DONNE STUPRATE RIFUGIATE IN POLONIA A CUI VIEN IMPEDITO DI ABORTIRE
NOI FEMMINISTE CREDIAMO CHE LA GUERRA E TUTTE LE GUERRE SIANO EVITABILI E CHE UN ALTRO MONDO È POSSIBILE
NOI FEMMINISTE VOGLIAMO CHE LA GUERRA SIA MESSA DEFINITIVAMENTE FUORI DALLA STORIA

terre mutate logo

Associazione Donne TerreMutate – via Angelo Colagrande, 2A - 2B, 67100 L'Aquila laquiladonne@gmail.com laquiladonne@pec.it