TerreMutate all'iniziativa Censura di guerra Censura di pace

2020 02 24 censura di guerra censura di pace

TerreMutate, con la socia fondatrice Valentina Valleriani, ha partecipato all'incontro organizzato dall’ANPI e Textus Edizioni sulla libertà di espressione e di stampa “Censura di guerra e censura di pace” omaggio a Massimo Bordin direttore di Radio Radicale.

Nell’incontro, introdotto e coordinato dal giornalista Nello Avellani, sono stati presentati due libri editi da Textus.

“Il pane sarà contato a briciole. Censura di guerra nella provincia dell’Aquila 1940-1943” presente l’autore Giovanni De Blasis che ha dialogato con lo storico Raffaele Colapietra.

“Una ragazza del ‘900. Ricordi di un’Italia diversa e storie di un’Italia che non c’è più” di Laura Arconti, presentato da Valentina Valleriani, dell’Associazione Donne TerreMutate, insieme a Maurizio Turco, segretario del Partito Radicale e Alessio Falconio, direttore di Radio Radicale. "Laura – la protagonista – è sempre e ancora una ragazza, anche se un poco più stanca fisicamente. Convive con non pochi acciacchi, ma possiede un computer, uno scanner e una stampante e non appena si conclude una lotta comune è già pronta a farne un'altra per diffondere le proprie idee. Si può scommettere che Laura resterà così fino all'ultimo respiro […..] con le stesse gioie e pene e soprattutto con lo stesso bisogno di giustizia" (dalla prefazione di Liliana Cavani).

terre mutate logo

Associazione Donne TerreMutate – via Angelo Colagrande, 2A - 2B, 67100 L'Aquila – laquiladonne@gmail.com